progetto socio sanitario reduced

Progetto di Intervento Sociosanitario nei campi Rom e Rifugiati ubicati nel territorio della ASL ROMA 2

Da fine 2013 in convenzione con la Azienda Sanitaria Locale Roma 2 da sempre, come noi, sensibile alle problematiche connesse all’immigrazione e alla fragilità in generale, realizziamo un progetto mirato a garantire i livelli minimi di assistenza favorendo percorsi di accessibilità delle popolazioni Rom e dei ifugiati ai servizi socio-sanitari.

Ciò avviene attraverso l’utilizzo quotidiano di un Camper con a bordo personale specializzato della Asl RMB un medico ed un infermiera ed un nostro mediatore culturale. Il Progetto  ha l’obiettivo di:

  • Migliorare le condizioni di salute attraverso una regolare sorveglianza igienico sanitaria.
  • Attuare interventi di prevenzione delle malattie infettive e diffusive.
  • Effettuare interventi di educazione alla salute.
  • Fornire informazione e orientamento sui servizi sociali e sanitari del territorio.
  • Informare e orientare per il rilascio del codice STP o ENI

 

admin-sanProgetto di Intervento Sociosanitario nei campi Rom e Rifugiati ubicati nel territorio della ASL ROMA 2