Polo Accoglienza Prima infanzia “Il Girotondo”

Il Polo Accoglienza Prima Infanzia “Il Girotondo”, è un servizio residenziale  gestito dalla Cooperativa Sociale San Saturnino dal 1996 in convenzione con Roma Capitale. Il Polo è costituito da una Comunità educativa di Pronta Accoglienza e da una Casa Famiglia, per un totale di 20 minori accolti, ambosessi e di età compresa tra 0 e 6 anni. I destinatari del servizio sono rappresentati da minori in condizioni di abbandono e/o di urgente protezione che necessitano di accoglienza (art.403),

Le nostre finalità sono:

  • Prendersi cura dei piccoli ospiti dal punto di vista fisico e psicopedagogico;
  • Accompagnarli fino all’ingresso in una nuova famiglia o al rientro nella famiglia di origine;
  • Sostenere la genitorialità delle famiglie affidatarie e adottive.

Viene garantita la qualità del servizio attraverso:

  • Alta professionalità degli operatori (Psicologo, assistente sociale, pediatra, educatori, assistenti all’infanzia, ausiliari) e un organizzazione flessibile;
  • Formazione psicopedagogica continua;
  • Rapporto educativo significativo di un educatrice ogni quattro bambini.

Il Girotondo si pone quotidianamente una serie di obiettivi:

  • Accogliere i minori in un ambiente sereno, capace di rispondere in maniera qualificata alle necessità dei piccoli ospiti.
  • Favorire la crescita armonica del bambino e tutelarne la storia personale
  • Aiutare e sostenere i bambini ad affrontare cambiamenti emozionali ed organizzativi.
  • Creare un intervento specifico e individualizzato attraverso il P.E.I.
  • Offrire uno spazio sicuro per incontri monitorati tra genitori e figli
  • Accompagnare e sostenere il bambino e il suo passaggio nella famiglia
  • Offrire sostegno alla genitorialità di coppie affidatarie e/o adottive

Il Progetto Educativo è costruito sulla base delle peculiari caratteristiche di ogni ospite ed è pensato per:

  • Ipotizzare un progetto di intervento mirato per ciascun bambino attivando la rete formale e informale per rendere più rapido il passaggio dalla comunità educativa alla famiglia
  • Il Progetto Educativo Individualizzato è articolato in obiettivi psico-pedagogici; esso viene elaborato dall’educatrice di riferimento e condiviso mensilmente con la responsabile psicologa

Il lavoro quotidiano con i bambini  che vivono temporaneamente separati dalla propria famiglia, prevede l’utilizzo di una metodologia educativa che si ispira alle idee di M. Montessori e di E. Pikler.

I principi cardine prevedono:

  • la valorizzazione dell’attività AUTONOMA del bambino, basata sulla sua iniziativa all’interno di un ambiente adeguato, proporzionato, semplice, ordinato e invitante;
  • l’esistenza di rapporti personali stabili, di una relazione privilegiata fra ciascun bambino e una educatrice di riferimento;
  • uno sguardo costante al mantenimento e alla PROMOZIONE DELLA SALUTE salute fisica e psichica del bambino;
  • La realizzazione di un AMBIENTE strutturato a misura del bambino, elemento facilitante per favorire l’apprendimento, la concentrazione e l’attività spontanea del bambino

I nostri valori sono: favorire l’autonomia dei bambini ospiti nel rispetto totale e autentico del suo sviluppo

Clicca qui per scaricare brochure Girotondo

 

A seguire due video per documentarsi sulla metodologia educativa


Contatti

Referente: Dr.ssa Maria Teresa De Camillis
Telefono: 066538929
Email: girotondo@coopsansaturnino.org

Pagina Facebook Polo accoglienza prima infanzia Il Girotondo

admin-sanPolo Accoglienza Prima infanzia “Il Girotondo”