Pro-Women. Itinerari di riqualificazione per le donne come nuove promotrici culturali per la valorizzazione del patrimonio territoriale

on 8 Settembre 2020

I° Comunicato Stampa

Il Progetto
Pro-Women. Itinerari di riqualificazione per le donne come nuove Promotrici Culturali per la Valorizzazione del patrimonio territoriale è un progetto Erasmus+ KA2 (Progetto numero: 2019-1-IT02-KA204-063176) che è iniziato a Settembre 2019 e avrà una durata di 24 mesi.

Il progetto vuole promuovere le pari opportunità e l’inclusione sociale e lavorativa delle donne poco qualificate e disoccupate fornendo strumenti di intervento per la formazione e l’empowerment. Le destinatarie intraprenderanno un percorso di apprendimento partecipativo per rafforzare le proprie competenze e acquisirne di nuove, con l’obiettivo finale di sostenere la loro occupabilità nel settore del turismo. La sfida del progetto è quella di operare nel turismo sostenibile. Pertanto, questo settore deve essere sempre più affrontato con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e ambientale, ovvero il patrimonio che comprende la cultura materiale e immateriale, nonché il patrimonio naturale (paesaggi, biodiversità, ecc.).

Gli obiettivi principali del progetto sono:
• Favorire la crescita culturale, la valorizzazione del patrimonio culturale, l’inclusione sociale e i processi di coesione che coinvolgono le comunità locali.
• Valorizzare approcci metodologici innovativi volti all’empowerment delle donne.
• Facilitare l’accesso delle donne poco qualificate e disoccupate alla formazione, all’occupazione e all’imprenditorialità attraverso l’empowerment.
• Promuovere l’imprenditorialità tra le donne destinatarie come mezzo per migliorare la propria situazione sociale e lavorativa.
• Fornire agli operatori e agli educatori che lavorano con le donne strumenti efficaci come un Pacchetto di Apprendimento e Manuali per sostenere l’integrazione sociale e lavorativa dei gruppi target.

I destinatari del progetto sono:
• Donne in situazione di vulnerabilità – con bassa qualificazione e disoccupate e/o casalinghe che vogliono reimmettersi nel mercato del lavoro ·
• Operatori che lavorano con le donne in situazione di vulnerabilità ·
• Stakeholder locali collegati agli ambiti affrontati dal progetto (viaggi, turismo sostenibile, formazione degli adulti, ecc.).

Le riunioni transnazionali dei partner
I partner si sono incontrati per la riunione di avvio del progetto (kick-off meeting) nel Novembre 2019, a Roma, Italia. Hanno discusso le fasi iniziali del progetto e impostato le pietre miliari per i mesi successivi.
Il secondo partner meeting avrebbe dovuto avere luogo a Lipsia, Germania, nel mese di Marzo 2020 ma è stato cancellato a causa del coronavirus. I partner tuttavia organizzano conferenze online per discutere dei progressi del progetto e delle sfide poste dal COVID-19.

Lo stato di avanzamento del progetto
Il primo Prodotto Intellettuale, la ricerca Una lettura integrata dei territori è stato elaborato dai partner e pubblicato sul sito web del progetto. Il rapporto presenta i principali aspetti della ricerca condotta in tutta Europa e in ogni paese partner (Italia, Cipro, Spagna, Germania, Francia): da un lato, il quadro giuridico e sociale della discriminazione di genere nel lavoro, dall’altro, le caratteristiche dei territori e le opportunità di lavoro nel turismo sostenibile. Per leggere il rapporto, in inglese e in tutte le lingue dei partner, visitare il sito web del progetto: www.prowomen-project.eu alla voce Risorse.

Il secondo Prodotto Intellettuale – il Pacchetto del Corso di Formazione per migliorare le competenze delle donne e promuovere le loro opportunità di impiego nel settore del turismo è in fase di ultimazione! Specificamente, i partner hanno sviluppato il Pacchetto composto da sette moduli formativi. Il corso si propone di formare un nuovo profilo professionale dinamico, in grado di promuovere le realtà territoriali da diversi punti di vista: storico e culturale, spirituale, naturale e gastronomico. Il profilo sarà denominato “Promotrice di itinerari culturali e ambientali per la valorizzazione dei territori”.
La sperimentazione pilota del Pacchetto di Corso di Formazione avrà luogo nel periodo Settembre 2020 – Aprile 2021. Le allieve svilupperanno il terzo Prodotto Intellettuale – l’ATLANTE con l’individuazione e la descrizione di 4 itinerari in ciascun paese. Ogni organizzazione partner selezionerà 15 donne con bassa qualificazione o disoccupate nei loro rispettivi paesi (Italia, Spagna, Germania, Cipro, Francia).

Se sei una donna poco soddisfatta della tua qualifica o disoccupata oppure vuoi reimmetterti nel mondo del lavoro e sei interessata a diventare Promotrice di Realtà Territoriali in uno qualsiasi dei paesi partner, contatta l’organizzazione partner pertinente che puoi trovare qui oppure invia una email all’indirizzo di posta elettronica: prowomen.sansaturnino@gmail.com

Scarica il Comunicato

Condividi
comunicazionePro-Women. Itinerari di riqualificazione per le donne come nuove promotrici culturali per la valorizzazione del patrimonio territoriale